Rebecca Vespa Berglund Genitori

Rebecca Vespa Berglund Genitori, A suo merito, Rebecca Vespa Berglund ha un background diversificato sia in televisione che nell’editoria. In collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha prodotto dal 2015 al 2016 uno spettacolo di Rai 3 intitolato Il posto giusto, incentrato sul tema del lavoro. Diamo un’occhiata più da vicino al piano di vita del presentatore, al background professionale e alla vita personale.

Rebecca Vespa Berglund Genitori
Rebecca Vespa Berglund Genitori

Non si sa esattamente quando sia nata Rebecca Vespa Berglund nel 1982, quindi anche il suo segno zodiacale è un mistero. Come suggerisce il secondo cognome, è di origine scandinava.

Laureata in Editoria e Scrittura, con specializzazione in giornalismo, ha lavorato per Rai International in diverse programmazioni ambientali e culturali.

Train to Copenhagen la segue nel 2009 mentre guida l’iniziativa E-CUBO; Green Saver la segue nel 2010 come CEO dell’azienda. Quando Nautilus è stato lanciato per la prima volta nel 2012, è stato coinvolto nello sviluppo del progetto. A causa del suo interesse per l’arte moderna, la giovane presentatrice ha contribuito con un articolo alla rivista Exibart.

Come dirigente televisivo ed editoriale, Rebecca Vespa Berglund ha una vasta esperienza. Il posto proprio, trasmissione da lei condotta su Rai 3 dal 2015 al 2016, è stata prodotta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in collaborazione con il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale e incentrata sul tema del lavoro.

Rebecca Vespa Berglund Genitori
Rebecca Vespa Berglund Genitori

Rebecca Vespa Berglund è nata nel 1982, secondo la credenza popolare, anche se la sua data di nascita esatta e il segno zodiacale devono ancora essere scoperti. Il secondo cognome indica che era originario della Svezia.

È stato poco dopo la laurea in Editoria e Scrittura con specializzazione in giornalismo che ha iniziato a collaborare con Rai International a programmi ambientali e culturali.

Direttore del programma E-CUBO nel 2008, protagonista di Train to Copenhagen nel 2009, e direttore del programma Green Saver di nuovo nel 2010 sono tutti ruoli che ha avuto.

Anche Nautilus, un programma di distribuzione culturale lanciato nel 2012, faceva parte del suo lavoro. Oltre ad essere energica e laboriosa, la giovane conduttrice ha un forte interesse per l’arte moderna, che l’ha portata a contribuire con articoli alla rivista Exibart.

Dal 2015 al 2016 è stato condotto da lui Il postoright, trasmissione di Rai Tre dedicata al mondo del lavoro e delle interazioni lavorative. È in fase di sviluppo un format televisivo che mira ad aiutare le persone a trovare lavoro e a tenere sotto controllo il problema della disoccupazione. I creatori del programma lo vedono come un canale multimediale per comunicare con il loro personale.

Una nobildonna alla ricerca della ricchezza italiana (come dire: l’ennesimo personaggio inutile nello scenario catodico nazionale) è forse questo che è questa trentenne svedese, nata nei primi anni Ottanta.

Rebecca Vespa Berglund Genitori
Rebecca Vespa Berglund Genitori

Sostiene invece un programma che si autodefinisca “una finestra aperta sul mondo del lavoro, che mostri le eccellenze produttive del made in Italy e le politiche europee e italiane che favoriscano la crescita innovativa”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *