Fabrizio De Andrè Malattia

Fabrizio De Andrè Malattia, L’iconico cantautore italiano Paolo Villaggio lo ha soprannominato Faber per la sua passione per la linea di pastelli e matite Faber-Castell, che condivide anche con il suo nome, nonché per la somiglianza del nome con il suo.

Come artista, De André ha pubblicato quattordici album in studio, oltre ad alcuni singoli che sono stati successivamente ristampati in antologie.

Mentre alcuni critici considerano i suoi testi come mera prosa, altri li considerano vere poesie, e di conseguenza sono stati inclusi in una serie di antologie scolastiche risalenti agli anni ’70 e hanno ricevuto elogi da noti poeti come Mario Luzi.

Fabrizio De André è anche considerato uno dei massimi poeti italiani del Novecento, nonché una figura significativa del panorama musicale italiano, a volte indicato come “il cantautore degli emarginati” o “il poeta degli sconfitti”. .”

Nella sua carriera ha venduto 65 milioni di dischi, facendo di lui uno degli artisti italiani di maggior successo. Il suo album Creuza de mä è stato classificato al quarto posto nella lista dei migliori album italiani da Rolling Stone Italia.

Fabrizio De Andrè Malattia
Fabrizio De Andrè Malattia

Un gruppo influente nella musica pop italiana, la cosiddetta “Scuola genovese”, comprendeva anche artisti Bruno Lauzi, Gino Paoli, Umberto Bindi e Luigi Tenco.

Con sei Targhe e un Tenco Award, detiene il record per il maggior numero di riconoscimenti dal Tenco Club. “Smisurata preghiera” ha ricevuto nel 1997 il Premio Lunezia per il suo valore musicale e letterario.

Dopo la sua morte, alcune istituzioni decisero di onorarlo con strade, piazze, parchi, teatri, biblioteche e scuole intitolate a lui a causa della sua popolarità duratura e degli elevati standard artistici stabiliti dal suo libro di canzoni.

Anche uno degli artisti che più apprezzò la lingua ligure, ebbe opinioni sia anarchiche che pacifiste. La gallurese e il napoletano, invece, gli erano più difficili da padroneggiare.

Come compositore e arrangiatore, ha lavorato con numerosi importanti musicisti e artisti italiani, tra cui Elvio Monti, Gian Piero Reverberi e i New Trolls, Nicola Piovani, i Tazenda, Ivano Fossati, Massimo Bubola, Ivano Mutis, Fernanda Pivano e Francesco De Gregori.

Fabrizio De Andrè Malattia
Fabrizio De Andrè Malattia

Fabrizio De André se ne andò l’11 gennaio 1999. In che modo morì il cantautore genovese? Il cancro ai polmoni gli ha tolto la vita. Non era il suo primo soggiorno all’Istituto Tumori di Milano; era lì da circa un anno ormai. Al suo fianco c’era sua moglie, Dori, e la loro figlia, Luvi.

Fabrizio De Andrè Malattia
Fabrizio De Andrè Malattia

Fabrizio De André aveva annunciato pubblicamente in autunno di aver bisogno di cure, ma parlava più di ernia del disco. Quando hanno scoperto la malattia, la famiglia ha sperato che le cure potessero salvarlo alla fine dell’estate.

Tuttavia, non c’era niente che si potesse fare. Purtroppo era in condizioni critiche. Perché non voleva vederlo in quelle condizioni, Paolo Villaggio non lo ha mai visitato in ospedale.