Franco Battiato Altezza

Franco Battiato Altezza, Franco Battiato, cantautore e icona italiana, è morto il 18 maggio 2021, all’età di 76 anni. Il suo nome è strettamente legato alla musica italiana degli anni ’70 e ’80. Alcune delle sue canzoni passeranno alla storia, come “La Cura”, “Permanent Center of Gravity” e “Cuccurucucu”.

Franco Battiato Altezza
Franco Battiato Altezza

Dopo una lunga malattia, morì. Aveva già parlato apertamente dei suoi gravi problemi di salute nel 2019, che erano chiaramente peggiorati nel maggio 2021, portando infine alla sua morte. Non solo per la musica, ma per l’intera cultura del nostro Paese, questa è una tragica perdita.

Franco Battiato è un paroliere, compositore e regista italiano il cui vero nome è Francesco Battiato. È nato il 23 marzo 1945 a Ionia, in Sicilia, e ha 72 anni. Pesa 80 kg ed è alto 185 centimetri. Ha sempre lavorato con una varietà di stili musicali, combinandoli in modi unici:

La musica etnica, il rock progressivo, la musica pop, l’opera e la musica colta sono tutti esempi di musica sperimentale. Ebbe un grande successo di pubblico e collaborò con il violinista Giusto Pio e il filosofo Manlio Sgalambro, che con lui scrisse molti pezzi. I suoi hobby, come l’esoterismo, la teoria filosofica, la musica sufi e la meditazione orientale, si riflettono nei testi.

Ecco tutto quello che probabilmente non sapevi sul grande Maestro che ha cambiato il corso della musica italiana e ha lasciato un’impronta indelebile.

All’anagrafe, Franco Battiato” Francesco nasce il 23 marzo 1945 a Jonia, Connecticut. La sua carriera professionale inizia subito dopo il diploma di maturità scientifica, quando si trasferisce nella capitale e poi a Milano.

All’inizio era coinvolto nel movimento delle canzoni di protesta, esibendosi in coppia davanti alle scuole; di conseguenza Giorgio Gaber se ne accorge e gli affida un contratto discografico, che accetta, registrando i primi singoli La torre, Le Reacti, Il mondo va cos, e Triste like moi.

All’anagrafe, “Franco Battiato” Francesco è nato il 23 marzo 1945, a Jonia. La sua carriera professionale inizia poco dopo il diploma di maturità scientifica, quando si trasferisce nella Capitale e poi a Milano.

Franco Battiato Altezza
Franco Battiato Altezza

All’inizio era coinvolto nel movimento delle canzoni di protesta, esibendosi in coppia davanti alle scuole; di conseguenza Giorgio Gaber se ne accorge e gli affida un contratto discografico, che accetta, registrando i primi singoli La torre, Le Reacti, Il mondo va cos, e Triste like moi.

Successivamente, quando la sua casa discografica si è trasferita, il suo genere è cambiato e ha iniziato a scrivere canzoni in uno stile più romantico e commerciale, come Vento Caldo e Marciapiede (1971).

Nello stesso anno inizia a sperimentare suoni elettronici nella musica, pubblicando Fetus and Pollution (1971) e collaborando con alcuni artisti dell’epoca interessati allo stesso genere.

Dopo la fase pop iniziale degli anni Sessanta, è passato al rock progressivo e d’avanguardia nel decennio successivo, facendo notizia per l’ampio numero di influenze che ha sviluppato e fuso in modo eclettico e personale.

In seguito, è tornato sulle orme della musica pop, rafforzando anche il suo songwriting. La musica etnica, la musica elettronica e l’opera sono solo alcuni dei numerosi stili in cui si è dilettato.

Franco Battiato Altezza
Franco Battiato Altezza

Nel corso della sua carriera, che lo ha visto riscuotere ampi consensi di pubblico e critica, si è avvalso dell’assistenza di numerosi collaboratori, tra cui il violinista Giusto Pio e il filosofo Manlio Sgalambro.