Maddalena Loy Età

Maddalena Loy Età, Sono un giornalista professionista con più di due decenni di esperienza, prima presso la DG Comunicazione del Parlamento Europeo a Bruxelles e poi con la Rappresentanza del Parlamento Europeo a Roma. Ho lavorato per un’organizzazione internazionale su importanti questioni politiche e ho precedenti esperienze politiche e governative. Avendo lavorato come Fashion Manager dal 2014, sono esperta nella comunicazione e nello sviluppo di clienti di fascia alta.

Maddalena Loy Età
Maddalena Loy Età

l’Unità, uno dei giornali più popolari d’Italia, mi ha assunto come digital editor e website manager. Nel mio lavoro, mi confronto costantemente con questioni legate alla politica, agli affari esteri, alle donne, all’impatto della tecnologia sulla democrazia e agli aiuti alimentari innovativi.

Communication Manager di André Laug, mi occupo di una delle risorse più importanti dell’economia italiana: il Lusso e l’Alta Moda. Nell’ambito del mio ruolo di organizzatore di eventi e social media strategist, collaboro con le aziende per migliorare l’immagine e la reputazione del loro marchio. Mi occupo di clienti di fascia alta negli Stati Uniti, in Italia, in Francia e in Medio Oriente.

Sia Massimo Galli che Bruno Vespa, altri due ospiti della trasmissione, si sono arrabbiati quando su Cartabianca non è apparsa la giornalista vax Maddalena Loy. Quando Massimo Galli ha visto le incongruenze di Maddalena Loy, ha urlato: “Adesso smetti di parlare e lascia che ti spieghi”.

Anche Bruno Vespa, il conduttore, ha esaurito la pazienza: “Sono più sicuro con tre dosaggi che tu con nessuno”. **** Spero che venga approvata una legge che ne vieti la circolazione.

Maddalena Loy Età
Maddalena Loy Età

Tra gli ospiti del talk show informativo Cartabianca di Bianca Berlinguer del 16 novembre c’era Maddalena Loy. Lo specialista in malattie infettive e professore universitario Massimo Galli, nonché il conduttore di Porta a Porta, sono stati entrambi irritati dalle sue dichiarazioni ambigue e dalle incongruenze durante la trasmissione.

Nessuno dei due può più sopportare il giornalista e spifferare le proprie opinioni davanti a lui/lei. I genitori dovrebbero avere il diritto di scegliere i vaccini per i propri figli, secondo Maddalena Loy: “Le famiglie devono poter scegliere il vaccino per i bambini.

Il medico aveva rinunciato a un dibattito civile a causa delle incongruenze incessanti e discutibili del giornalista: “Con questi personaggi non vale la pena discutere, hanno una loro verità rivelata” ha affermato. Questa volta Loy ha interrotto: “Non è la mia verità, ma da agosto ad oggi c’è stato un calo dei contagi”.

Un altro incontro, un altro round del torneo. Per alcuni che si oppongono ai vaccini, anche l’evidenza delle statistiche non è in grado di dissuaderli dalla loro posizione anti-vaccinazione. O, peggio ancora, una nozione che è facilmente smentita semplicemente alzando le spalle. Proprio per i numeri della pandemia Nunzia De Girolamo e la giornalista Maddalena Loy hanno litigato l’altra sera in Piazzapulita su La7.

Le opinioni erano chiaramente divise fin dall’inizio del dibattito su questo argomento molto dibattuto, ma quando la discussione si è spostata specificamente sull’efficacia della vaccinazione, gli animi sono divampati.

Maddalena Loy Età
Maddalena Loy Età

A quel punto era quasi svanito, qualsiasi tentativo di considerare in termini di numeri effettivi, che mostrano che le cose erano migliorate da quando la vaccinazione è diventata accessibile. Fu a questo punto che nacque la faida tra De Girolamo e Loy.