Ilaria Sotis Età

Ilaria Sotis Età, Sono Ilaria Sotis e vorrei presentarmi. Sono nata il 7 gennaio 1966 a Roma, e vivo qui con mio marito e due figli, Olivia e Rosa . In precedenza ho lavorato per Il Giornale di Napoli, Paese Sera, L’Espresso, Rinascita e il Mattino.

Sono stato anche responsabile di alcuni uffici stampa. Ho lavorato al Tg3 (Esteri, cultura, cronaca e politica) in Rai, oltre a Rai2 e Rainews24, dove sono stato assunto dopo 10 anni di contratto a tempo indeterminato. Dopo due anni, nel 2001, sono tornato alla Radio, dove mi sono sentito a mio agio.

Dopo due anni nel telegiornale, ho iniziato a produrre programmi social, con l’obiettivo di renderli più che trasmissioni di nicchia, ma giornali socialmente rilevanti.

Ilaria Sotis Età
Ilaria Sotis Età

Sono Giorgio De Angelis e sono nato il 14 novembre 1985 a Roma. Sono sempre stato un oratore fantastico, ma ho scelto di non assecondare questo lato di me stesso. Ho scelto i numeri dopo le elementari e le medie: liceo scientifico.

Dopo 5 anni, mi rendo conto che “la matematica non sarà mai il mio lavoro”, e torno alle parole: una laurea in Lettere moderne all’Università degli studi di Roma Tre, seguita da una laurea specialistica.

Gino Sotis (1902 – 1960), suo padre, è stato un noto avvocato coniugale che ha promosso il David di Donatello, il club culturale Open Gate e l’International Cinema Club dopo la seconda guerra mondiale.

Ha sposato Gian Marco Moratti, 8 anni più grande di lei, poco dopo il diploma di maturità scientifica, nel settembre 1962, all’età di diciotto anni; dopo il matrimonio si è trasferito a Milano. L’unione produce due figli. La coppia divorziò nel 1967 dopo appena cinque anni di matrimonio.

Lina inizia la sua carriera nel giornalismo collaborando con Vogue, una nota pubblicazione di moda. Ha poi mantenuto la professione di fashion editor in Amica fino al 1974, anno in cui si è trasferita a Gioia.

Viene assunta dal Corriere d’Informazione nel 1975 e due anni dopo diventa giornalista professionista. È stata la prima donna a lavorare nella redazione del Corriere della Sera il 1 ottobre 1978. Da allora il suo nome è associato al quotidiano di via Solferino.

Ha lavorato come redattrice di costume e società, poi come esperta redattrice [3]. Si è ritirata nel maggio 2009, tuttavia la sua rubrica Qui Lina è ancora pubblicata. Collabora inoltre con le altre testate del gruppo Rizzoli, tra cui Corriere Magazine e Amica.

Nel 1982 esordisce letterario con Bon Ton, un manuale su come sopravvivere nella società che diventa presto un trionfo editoriale e un clamore culturale.

Da allora ha scritto saggi e romanzi, ma nessuno di questi ha raggiunto lo stesso livello di successo del suo libro d’esordio. Dal 1993 è sposata in seconde nozze con Marco Romano, urbanista.

Lina Sotis è nata il 27 aprile 1944 a Roma. Gino Sotis, noto avvocato coniugale che prima di morire nel 1960 ha sostenuto il David di Donatello, il circolo culturale “Open Gate” e “International Cinema Club” prima di morire nel 1960, è suo padre. Lina Sotis sposò Gian Marco Moratti, che aveva otto anni più di lei, all’età di diciotto anni, e si trasferì a Milano con lui dopo il matrimonio.

Il loro matrimonio ha prodotto due figli, ma la coppia ha divorziato nel 1967 dopo soli cinque anni insieme. Dal 1993 è sposata in seconde nozze con Marco Romano, urbanista.

Ilaria Sotis Età
Ilaria Sotis Età

Lina inizia la sua carriera giornalistica collaborando con la rivista di moda “Vogue”; continua la sua carriera come fashion editor presso “Amica” fino al 1974, dopodiché scrive per “Gioia”. Nel 1975 viene ingaggiata come giornalista stagista dal Corriere d’Informazione e dopo due anni diventa giornalista professionista.

Lina ha iniziato a scrivere per il “Corriere della Sera” nell’ottobre del 1978, diventando la prima donna a lavorare in redazione: nonostante la pensione ricevuta nel maggio 2009, Lina non ha mai abbandonato il giornale a cui è ancora allegata la sua firma.

Lina continua a contribuire alla rubrica “Qui Lina”. Nel 1982 ha debuttato letterario con “Bon Ton”, un manuale su come prosperare nella società che è diventato un trionfo editoriale. Sotis ha anche pubblicato numerosi saggi e romanzi.