Sofia Goggia Peso

Sofia Goggia Peso, Goggia è stata selezionata per la squadra italiana femminile per i Mondiali 2013 di Schladming, in Austria, nonostante avesse solo quattro partenze in Coppa del Mondo in slalom gigante (e nessun traguardo in Coppa del Mondo) a suo nome. Ha approfittato dell’occasione e si è classificata quarta nella superG e settima nella supercombinata.

Sofia Goggia Peso
Sofia Goggia Peso

Un terzo posto nello slalom gigante di Killington è stato il primo podio di Goggia in Coppa del Mondo nel novembre 2016. A febbraio, è arrivata terza nello stesso evento ai Campionati del Mondo.

La prima vittoria di Goggia in Coppa del Mondo è arrivata in discesa libera a Jeongseon, in Corea del Sud, nel marzo dello scorso anno.

[2] Successivamente, ha conquistato il suo undicesimo podio stagionale vincendo una gara di superG.

Alle finali della Coppa del Mondo di Aspen, ha ottenuto altri due primi tre piazzamenti, diventando così il suo quinto podio multiplo consecutivo. Per i suoi sforzi, ha guadagnato 1197 punti in Coppa del Mondo, ha guadagnato 13 podi in quattro diversi sport e si è classificata terza assoluta.

La sua stagione di Coppa del Mondo è stata interrotta da una caviglia rotta che ha subito nell’ottobre 2018. È tornata alle competizioni alla fine di gennaio 2019 ed è arrivata seconda nelle sue prime due partenze a Garmisch-Partenkirchen, in Germania.

La discesa libera femminile a Crans-Montana, in Svizzera, a febbraio è stata la sua prima gara di ritorno dopo il recupero dell’infortunio.

Nel giugno 2019 è stato annunciato che Goggia sarebbe stato ambasciatore della candidatura del Comitato Olimpico Italiano per ospitare i Giochi Olimpici Invernali del 2026 a Milano-Cortina. Quando Milano-Cortina è stata eletta città ospitante il 24 giugno, ha fatto parte della delegazione italiana presso la sede del Comitato Olimpico Internazionale a Losanna, in Svizzera.

Un mese prima dell’apertura delle Olimpiadi invernali del 2022 a Pechino, in Cina, il portabandiera italiano era chiamato Goggia.

Durante il SuperG di Cortina d’Ampezzo del 23 gennaio 2022, Goggia si è infortunato al ginocchio. Con l’obiettivo di tornare indietro nel tempo per difendere il suo titolo olimpico di discesa libera il 15 febbraio, ha iniziato immediatamente la riabilitazione fisica

Sofia Goggia Peso
Sofia Goggia Peso

La stagione 2013-2014 segna la prima stagione completa di Sofia Goggia nella squadra italiana di Coppa del Mondo, a cui è entrata a far parte il 30 novembre 2013. Il 7 dicembre 2013 si è infortunata durante una discesa in libera del Lago Louise, determinando il suo ritiro prematuro dal la competizione. Nonostante ciò, è riuscita a segnare i suoi primi punti in Coppa del Mondo, finendo settima a Beaver Creek il 30 novembre.

Mentre lavorava per Sky Sport e Sky alle Olimpiadi Invernali 2014 di Sochi, ha fornito commento tecnico alle gare di sci alpino per le reti televisive italiane. Il 25 gennaio 2014, per Rai Sport, ha commentato il supergigante dei Mondiali di Cortina d’Ampezzo.

È fisicamente potente e robusto, ma ha una vasta gamma di abilità che gli consentono di eccellere in tutti gli aspetti dello sci alpino (tranne lo slalom speciale).

Suo il record di 1.197 punti in una sola edizione di Coppa del Mondo nel 2017, oltre a tre podi (13 nello stesso anno, che la rendono la prima sciatrice italiana capace di ottenerli in quattro specialità).

I suoi genitori, Giuliana ed Ezio Goggia, hanno altri due figli, Sofia e Tommaso, nato il 15 novembre 1992 a Bergamo e attualmente residente in Valle di Astino (un piccolo paese vicino a Bergamo Alta).

Lo Sci Club Ubi Banca Goggi è stata la sua prima tappa dopo aver imparato a sciare all’età di tre anni. Il Gruppo Radici, società sportiva bergamasca, è stata la sua prossima tappa, e poi il Rongai di Pisogne è stata la sua meta finale.

Nella città di Bergamo, il 15 novembre 1992, nasce Sofia Anna Vittoria Goggia. Durante le Olimpiadi Invernali 2018 di Pyeongchang ha vinto il titolo olimpico di discesa libera, oltre alla Coppa del Mondo nel 2018 e nel 2021. Originaria della Valle di Astino (un piccolo paese vicino a Bergamo Alta), Sofia Goggia è figlia di Giuliana ed Ezio Goggia. È nata il 15 novembre 1992.

Sciatrice di tre anni, prima tesserata allo Sci Club Ubi Banca Goggi, poi al Gruppo Radici, società sportiva bergamasca e infine al Rongai di Pisogne.

Sofia Goggia Peso

Il 28 novembre 2007 Sofia ha debuttato nella FIS a Livigno, in Italia, in una competizione nazionale giovanile. A Caspoggio, un mese dopo, guadagna i primi punti piazzandosi secondo e primo nelle due gare di supergigante della stessa categoria. A Caspoggio il 18 maggio 2008 esordisce in Coppa dei Campioni ma non completa il gigante.