Età Di Amanda Sandrelli

Età Di Amanda Sandrelli, Amanda Sandrelli e il produttore Augusto Caminito sono stati coinvolti sentimentalmente negli anni ’80. L’attore peruviano Blas Roca-Rey, dal quale ha avuto due figli, Rocco (nato nel 1997) e Francisco (nato nel 1998), è stato legato a lei per la prima volta nel 1994. (2004).

Vent’anni di matrimonio e convivenza si conclusero con un divorzio nel settembre dello stesso anno. A partire dal 2018, ha un nuovo fidanzato, che è stato anche il suo primo fidanzato quando era una giovane donna.

Età Di Amanda Sandrelli
Età Di Amanda Sandrelli

“L’ho conosciuto a Milano quando avevo 14 anni e lui 17”, ha ammesso a un certo punto l’uomo. Casualmente, abbiamo finito per incontrarci. Non abbiamo detto nulla, non ci abbiamo pensato e non abbiamo messo insieme nessun tipo di piano “Per maggiori informazioni, consultare il seguente link:

Poiché Amanda è nata fuori dal matrimonio con due leggende italiane – Stefania Sandrelli e Gino Paoli – la nascita di Amanda è stata piena di polemiche.

Iniziarono una relazione nel 1962, quando Stefania Sandrelli e Gino Paoli si incontrarono per la prima volta. Ha sposato Anna Fabbri, una ragazza di 16 anni, alla tenera età di 28 anni. Ha avuto una figlia unica, Amanda, nel 1964, nata in Svizzera. Giovanni Paoli è nato dal cantautore e dalla moglie Anna appena tre mesi prima.

Che Gino non abbia voluto riconoscere Amanda è un mito sfatato più volte da sua madre, Stefania Sandrelli. Gino voleva chiamare sua figlia Amanda quando era piccola, ma Stefania non andava d’accordo con una ragazza di nome Amanda a scuola, quindi il suo cognome derivava da quello.

I due si sono messi d’accordo: “Se la chiamiamo Amanda, il suo cognome è mio”, ha dichiarato Stefania. Nasce così Amanda Sandrelli.

Quando ha fatto il suo debutto cinematografico in Attenzione nel 1984, ha recitato al fianco di sua madre. Nello stesso anno esce non-ci-sta-che-piangere di Roberto Benigni e Massimo Troise.

Con suo padre, esegue la canzone La bella e la bestia, che compare nel film Disney La bella e la bestia.

Christine Cristina, un film drammatico diretto da Stefania Sandrelli, e il romanzo italiano Io e mamma sono solo due dei tanti progetti su cui continuerà a lavorare con sua madre, che è anche la sua manager. Per tutta la sua carriera, tuttavia, Wikipedia è il miglior punto di partenza.

Se non fosse stato per la saggezza e la lungimiranza della sua famiglia allargata, Amanda avrebbe potuto subire gravi battute d’arresto a causa della sua difficile vita familiare.

Età Di Amanda Sandrelli
Età Di Amanda Sandrelli

La moglie di suo padre era per lei “una seconda madre”, ha detto in un’intervista al Corriere della Sera.

Fu a una festa a casa mia che Massimo Troisi e Roberto Benigni mi incontrarono quando avevano bisogno di un piccolo ruolo per una ragazza, e io accettai di guadagnare dei soldi, anche se a entrambi era chiaro che non avevo idea di cosa avrei stava facendo. Essere figlia di due personaggi famosi l’ha resa “privilegiata, ma sconsigliata”.

Amanda Sandrelli ha sposato l’attore peruviano Blas Roca Rey nel 1994 e hanno avuto due figli, Rocco e Francisco, rispettivamente nel 1997 e nel 2004. Annunciando la loro separazione nel settembre 2013, la coppia era sposata da 20 anni. ActionAid Italia ha affidato ad Amanda un bambino malawiano che aveva già adottato.

Essere il figlio di un artista ha i suoi vantaggi e svantaggi. C’è un percorso in discesa verso l’affermazione, ma le pressioni di confrontarsi con coloro che ci hanno preceduto diventeranno inevitabilmente troppo da sopportare.

Sebbene Amanda Sandrelli abbia avuto una carriera impressionante nell’industria cinematografica, non è rimasta turbata da questo.

D’altra parte, al fianco di suo padre, ha potuto dimostrare la sua abilità nel canto. Nella colonna sonora del film Disney “La bella e la bestia” nel 1991, si sono esibiti insieme “, è una buona idea.

Sebbene molti credano che Gino Paoli non abbia riconosciuto sua figlia, non è così, poiché ha sempre agito in modo rispettoso nei confronti di Amanda durante tutto il corso della produzione del film.

Gino avrebbe scelto il nome, mentre Stefania ha espresso il desiderio di darle il suo cognome.

Amanda Sandrelli e Blas Roca Rey, l’attore da cui si è allontanata per quasi un decennio, hanno avuto un piano d’amore importante.

Tuttavia, non sappiamo molto della sua vita personale a questo punto perché la donna è estremamente riservata a questo proposito.

È stato in Nirvana che ha fatto il suo debutto sullo schermo (1997, come Maria). Aveva 32 anni al momento dell’uscita del film. Negli ultimi 17 anni è apparsa in 19 lungometraggi. Christine Cristina è l’ultima (2009). Ha interpretato Christine, la protagonista, in questo film.