Edoardo Vianello Altezza

Edoardo Vianello Altezza, Tra la “scuola romana” di cantautori che hanno lavorato per la RCA di Vincenzo Micocci, Vianello può essere annoverato tra artisti del calibro di Antonello Venditti, Nico Fidenco, Gianni Meccia e Jimmy Fontana. È uno degli artisti italiani più apprezzati, avendo venduto più di 60 milioni di dischi.

Edoardo Vianello Altezza
Edoardo Vianello Altezza

Siamo due eschimesi, ispirato al film White Shadows, è stato scritto con l’attore Gianni Musy e distribuito pochi mesi dopo; questa è la prima canzone che registra con i Flippers, una delle sue due band di supporto (l’altra sono i Discoboli), che registreranno diversi 45 giri. Segue una performance a Sanremo 1961 di What a cold!, che è stata registrata anche dagli artisti Mina, Sergio Bruni, Claudio Villa e Sergio Endrigo. Poi fa il suo debutto al festival. La canzone non è un grande successo, ma può comunque essere apprezzata dal grande pubblico a causa del suo scarso successo commerciale.

In Studio Uno, il noto spettacolo con Mina, Don Lurio e i gemelli Kessler, presenta in anteprima Il capello, il primo dei suoi numerosi successi, il 4 novembre 1961.

La canzone lo rende un cantautore amante del divertimento, una caratteristica che lo accompagnerà per tutta la sua lunga carriera. I suoi successi sono diventati parte della colonna sonora delle estati spensierate degli anni ’60 per molte persone.

Per i prossimi cinque anni Ennio Morricone (due Oscar) supervisionerà l’orchestrazione dei suoi dischi, cosa che farà con i suoi brillanti arrangiamenti, come ha fatto per Il Capello, orchestrato dal compositore premio Oscar Luis Enriquez Bacalov.

Il 20 luglio 1970 ha dato alla luce la loro prima figlia, Susanna Goich, con la cantante Wilma Goich, che ha sposato nel 1967. Susanna Vianello, scomparsa per un tumore il 7 aprile 2020, lavorerà per Radio Italia Anni 60 come oratore radiofonico.

Difficile credere che Edoardo Vianello, un cantante italiano di 80 anni con un’altezza di 175 cm, stia ancora andando forte. Quando Alberto Vianello è nato il 24 giugno 1938 a Roma, era figlio del poeta futurista Alberto Vianello e cugino dell’attore Raimondo Vianello. Fu grazie ad una fisarmonica donata alla sorella a somiglianza di lui che Edoardo sviluppò un precoce interesse per la musica.

Edoardo Vianello Altezza
Edoardo Vianello Altezza

Nonostante ciò, il suo esordio pubblico avviene solo il 22 aprile 1956, quando gli studenti dell’istituto di ragioneria Leonardo da Vinci organizzano un evento in suo onore (dove lo stesso Vianello ha studiato). Sono 50.000 le copie dei suoi album in circolazione tra gli artisti italiani.

Le canzoni di Vianello più popolari sono O Mio Signore, I Watussi, Abbronzatissima e Guarda come rockolo, secondo un elenco delle canzoni più popolari votate dai fan. Secondo le statistiche SIAE dell’Espresso, I Watussi sembra essere una delle 15 canzoni italiane più popolari degli ultimi dieci anni.

Detiene un Guinness World Record per averlo cantato 10.000 volte, cosa che ha fatto nel maggio 2010. Quando ha compiuto 60 anni nel marzo 2016, la sua prima moglie Wilma lo ha chiamato al telefono come ospite a sorpresa del programma Parliamone di Maurizio Costanzo.

Il 24 giugno 1938 nasce a Roma, capitale d’Italia, Edoardo Vianello. Un uomo di quasi 83 anni, la sua altezza è di 175 centimetri. Non sembra essere alto. Astrologicamente, appartiene allo zodiaco Cancro. Il suo amore per la musica è iniziato presto, quando ha iniziato a suonare la fisarmonica da bambino.

Quando non si esibiva nei bar locali, suonava la chitarra nelle orchestre. Gli studenti dell’Istituto di Ragioneria Leonardo da Vinci organizzarono uno spettacolo il 22 aprile di quell’anno per presentarlo come cantante. Edoardo Vianello ha sposato la cantante Wilma Goich nel 1967, e hanno due figli.

Hanno avuto una figlia di nome Susanna, nata nel 1970 e morta nel 2020. Dal matrimonio con Vania Muccioli è nato Alessandro Alberto, il suo secondo figlio.

Studio Uno, il famoso spettacolo con Mina, Don Lurio e i gemelli Kessler, dove nel 1961 lanciò il suo primo grande successo Il capello, è la sua prima significativa apparizione televisiva.

Edoardo Vianello Altezza

Fu durante l’estate del 1962 che fece le sue dichiarazioni definitive come compositore e cantante con le uscite di Pinne, fucile e occhiali e Guarda come rockolo. Abbronzatissima e I Watussi furono altri due dei suoi successi personali da record dell’estate del 1963.