Età DFi Edoardo Vianello

Età DFi Edoardo Vianello, Negli anni ’60 Vianello ha avuto diversi successi, tra cui “Guarda come dondolo” (“Guarda mentre dondolavo”), “Abbronzatissima” (“Very Tanned”), “O mio signore” (“Oh my Lord”), che ha superato il classifiche e “I Watussi” che è salito al 3° posto.

Età DFi Edoardo Vianello
Età DFi Edoardo Vianello

Riprendendo la carriera musicale negli anni ’70 con la moglie Wilma Goich, fonda il duo Vianella. “Semo gente de borgata” (“Siamo persone di una piccola città”) è stato il loro più grande successo dell’epoca, raggiungendo il numero 7. È tornato al lavoro da solista alla fine degli anni ’70.

Edoardo Vianello è nato il 24 giugno 1938 a Roma, capitale della Repubblica Italiana. Adesso ha 83 anni. Imparò a suonare la fisarmonica in giovane età da figlio del poeta futurista veneziano Alberto Vianello, lontano cugino dell’attore Raimondo Vianello. È cresciuto nel quartiere romano di San Giovanni.

Chitarrista in varie orchestre, si esibisce anche nei bar locali come musicista. Il Teatro Olimpico di Roma ha ospitato nel 1956 uno spettacolo degli studenti dell’Istituto di Ragioneria Leonardo da Vinci, che ha segnato il suo debutto pubblico come cantante.

Sebbene abbia iniziato la sua carriera come attore e cantante nel 1959, era noto soprattutto per i suoi ruoli nei film di Lina Volonghi, Alberto Lionello e Lauretta Masiero.

Nel corso della nostra comune passione per il calcio, Vianello ed io abbiamo potuto vederci e sentirci regolarmente. Riuscivamo sempre a trovare il tempo per stare insieme almeno una volta alla settimana a pranzo.

Età DFi Edoardo Vianello
Età DFi Edoardo Vianello

Sto fingendo che tutto sia come prima, anche se c’è stato un cambiamento importante. Per sopravvivere, faccio finta che la pandemia sia la causa di tutto ciò che è accaduto e che nulla sia cambiato.

Per la precisione esordì cantando il 22 aprile 1956, quando gli studenti dell’Istituto di Ragioneria di Roma misero in scena uno spettacolo al Teatro Olimpico di Roma. Quando si è trattato di televisione, invece, i gemelli Kessler hanno fatto il loro debutto nel noto programma Studio Uno condotto da Don Lurio e Mina.

Quando pubblicò i suoi primi singoli nel 1962, Fins rifle and glasses e Guarda come rocking, trovò successo sia come cantante che come cantautore. Abbronzatissima e Watussi furono altri due successi che pubblicò nell’estate del 1963.

La sua vita personale è nota per includere il suo matrimonio con Wilma Goich nel 1967, madre di sua figlia Susanna. Nostro collega noto e molto rispettato nella società del nostro paese, sua moglie era sconosciuta ai disinformati. I Ricchi e Poveri nascono nel 1969 quando decidono di lasciare la casa discografica e formare gli Apollo.

I due hanno avuto un litigio negli anni ’70, ed Edoardo ha sposato un’altra donna di nome Vania nel 1980. Hanno avuto un figlio, Alessandro Alberto. Nel 2006 si è sposato una terza volta, con Elfrida Ismolli, una donna argentina. È con grande tristezza che riportiamo la morte dell’amata figlia di Edoardo, Susanna, schiacciata all’età di 49 anni, per mano di un tumore particolarmente aggressivo.

Ci si può aspettare molti altri successi sotto forma di “I Watussi”, “Abronzossimassima”, “Tremarella” e persino “Hully gully in ten”.

In una nota più personale, Edoardo Vianello sposò Wilma Goich nel 1967 e diede alla luce una figlia, Susanna.
Con “Abbronzatissima” vince nel 1991 il Telegatto per il brano più seguito della trasmissione televisiva “Una rotonda sul mare”. Al reality di Raiuno Il Ristorante nel 2005, è una delle partecipanti.

A livello personale, la vita del cantante è stata un po’ rocciosa. Nel 1967 Vianello si sposa per la prima volta con Wilma Goich, una collega. Susanna, una conduttrice televisiva morta di cancro ai polmoni nel 2020, era l’unica figlia della coppia, nata nel 1970 poco dopo il loro matrimonio.

Sia la vita personale che quella professionale di Edoardo e Wilma furono influenzate dalla loro stretta amicizia e dalla loro fondazione nel 1969 dell’etichetta discografica Apollo, che contribuì a lanciare la carriera di I Ricchi and Poor.

Età DFi Edoardo Vianello

Perché non sappiamo cosa ha combinato Edoardo Vianello ultimamente? Mentre continua a portare avanti la sua carriera, il cantante sta ancora lottando per fare i conti con la morte della figlia: è morta inosservata perché non c’erano segnali di allarme. Non mi aspettavo che mi accadesse un evento così terribile. “Lo sento sempre, e cerco di far sembrare qualcosa che altre persone mi hanno detto, ma non è successo”, ha detto a ‘Storie Italiane.