Eazy E Causa Morte

Eazy E Causa Morte, Il 1988 vide l’uscita di Straight Outta Compton, il primo album in studio dei NWA. Nonostante il suo iniziale scetticismo, da allora è diventato uno degli album più grandi e influenti di tutti i tempi. Nel 1991 fu pubblicato Niggaz4Life, l’ultimo album in studio della band, e il gruppo si sciolse non molto tempo dopo.

Eazy E Causa Morte
Eazy E Causa Morte

Per sbarcare il lunario, Wright vendeva principalmente droga e ha anche coinvolto suo cugino nel commercio di droga. Jerry Heller, il manager di Wright, ha ricordato di aver visto il musicista vendere marijuana, ma non cocaina. L’etichetta di “spacciatore” faceva parte dell'”armatura auto-forgiata” di Wright secondo Heller. Wright è stato anche soprannominato un “teppista” dai media.

Per parafrasare Heller, “Il suo quartiere era pericoloso in cui crescere. Era un uomo minuscolo. Il ruolo di ‘teppista’ era ben noto nelle strade e forniva un certo livello di protezione in quanto le persone erano riluttanti a scopare con Allo stesso modo, essere uno “spacciatore di droga” era una posizione che ti offriva privilegi e rispetto speciali”.

Nel tentativo di convincere Heller a unirsi a lui negli affari, Wright ha escogitato il concetto iniziale per la Ruthless Records. Wright inizialmente propose una società per metà proprietà, ma in seguito fu deciso che Wright avrebbe ricevuto l’ottanta percento dei profitti dell’azienda e Heller avrebbe ricevuto solo il venti percento dei profitti. secondo quanto riferito, ha detto, secondo Heller “Venti centesimi di ogni dollaro che entra in Ruthless va a me.

Aspettarsi questo da un manager con il mio livello di esperienza è una pratica standard nel mondo degli affari. Il mio venti per cento e il tuo ottanta per cento si escludono a vicenda. Per le mie proprie spese, sono l’unico responsabile; per te, io sono l’unico responsabile. L’attività è tua. Sono un tuo dipendente”.

Wright e Heller hanno entrambi messo insieme un sacco di soldi nella Ruthless Records. Heller afferma di aver investito i primi $ 250.000 nella società e che alla fine avrebbe investito fino a $ 1.000.000 in essa.

A causa di disaccordi interni, Ice Cube lasciò la NWA nel 1989 e il gruppo continuò in quattro. “100 Miles and Runnin” è stato pubblicato nel 1990 e “Niggaz4Life” è seguito nel 1991. N.W.A. e Ice Cube hanno iniziato una guerra diss dopo l’uscita di “100 Miles and Runnin'” e “Real Niggaz”.

Eazy E Causa Morte
Eazy E Causa Morte

“Niente vaselina”, Ice Cube ha risposto sul certificato di morte. In totale, Wright ha preso parte a sette dei diciotto brani di Niggaz4Life. Quando l’allora presidente George HW Bush invitò Wright a un pranzo a beneficio del circolo interno senatoriale repubblicano nel marzo del 1991, Wright accettò l’invito. Un portavoce di Eazy-E ha affermato che la performance di Bush nella Guerra del Golfo Persico è stata una delle ragioni del suo sostegno.

Tutto ciò di cui parliamo in questi giorni è il film Straight Outta Compton della NWA. All’inizio di questa settimana, i risultati delle proiezioni di questo film sono stati resi pubblici. L’album della colonna sonora ufficiale “Compton” del Dr. Dre, che ha collezionato 25 milioni di stream in una sola settimana, ha reso il film un successo, incassando 56 milioni di dollari al botteghino.

A causa dell’alto livello di interesse dei media per la NWA, alcuni siti statunitensi sono entrati nei dettagli sulla scomparsa di uno dei membri del gruppo.
Eazy-E aveva 31 anni quando è morto. Il cantante dei Niggaz With Attitude morì di AIDS il 17 marzo 1995.

Ron Sweeney, un caro amico e consulente legale dell’MC, ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in cui annunciava il trasferimento di Eric Wright al Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles due settimane prima del rilascio della dichiarazione. Rob ha parlato a nome di Eazy e ha detto:

A parte video musicali, registrazioni e feste, la vita personale di Wright è stata afflitta da violenza, crimine e morte come molte delle leggende del genere. Non ha mai trovato la felicità che sperava attraverso la sua musica.

Morì all’età di trent’anni, a meno di un decennio dalla sua carriera, non a causa della violenza delle bande o del crimine, ma piuttosto di una malattia. Il “Padrino del Gangsta Rap” Eazy-E è stato coinvolto in numerosi conflitti, ma anche questi non possono sminuire l’eredità indistruttibile di Eazy-E.

Tuttavia, ci sono ancora molte persone che credono che Eazy-E sia stato assassinato e che i suoi figli siano in cima a questa lista. Sulla scia della morte di suo padre, suo figlio, Lil Eazy-E, un rapper, si è rivolto a Instagram per esprimere i suoi pensieri sulla questione. Per lui la morte del padre non è stata causata da una malattia o da cause naturali.

Inoltre, ha pubblicamente affermato che Suge Knight ha iniettato a suo padre un ago contaminato e lo ha infettato con la malattia. “Tutti sono stati accecati dai numerosi partner sessuali di mio padre”, ha affermato, “ma la verità è là fuori”.

Eazy E Causa Morte

Anche sua figlia ha espresso il suo dispiacere per il modo in cui è stato raccontato il piano della morte di suo padre. “A Ruthless Scandal: No More Lies” è il titolo di un documentario pubblicato da una giovane cantante per fare luce sulla morte del padre.

La sua campagna di raccolta fondi è stata lanciata nel 2016 al fine di raccogliere i fondi necessari per realizzare il progetto. Non abbiamo ancora sentito nulla del completamento del film.