Michele Merlo Morte Causa

Michele Merlo Morte Causa, L’autopsia. L’eucemia fulminante è collegata all’emorragia cerebrale. “Mike Bird”, volto noto del talento Amici di Maria De Filippi, è morto in primavera perché il medico legale Matteo Tudini, nominato dalla pm Elena Caruso, insieme ad Antonio Cuneo, direttore dell’Ematologia al Sant’Anna di Cona, ‘ eseguito l’autopsia (Ferrara).

Michele Merlo Morte Causa
Michele Merlo Morte Causa

Cercheremo di stabilire se il problema potesse essere individuato prima dell’intervento del 118, ma soprattutto all’arrivo di Michele all’ospedale di Vergato, come ha spiegato allora alla famiglia Merlo l’avvocato Marco Antonio Dal Ben. Ora,

Il 2 giugno l’artista ha avuto mal di testa, febbre a 38 anni, epistassi e un grosso ematone alla gamba, che la famiglia dell’artista rivendicherà nella denuncia che ha portato all’indagine per omicidio colposo.

A causa delle sue condizioni, lo hanno indirizzato al medico di guardia dell’ospedale del PS. Vi sono state “alcune criticità dal punto di vista organizzativo rispetto all’ospedale di Vergato” che l’Internal Audit dell’Ausl ha “confermato come adeguati processi clinici e assistenziali”, secondo l’Internal Audit dell’Ausl.

Luminasio di Marzabotto il 3 Michele ha incontrato il Maggiore dopo che i 118 sono intervenuti a casa della fidanzata e il 6 il suo cuore si è fermato. Gli interventi ‘bolognesi’ erano tutti legali, secondo i risultati dell’autopsia recentemente depositata. Vale a dire, non c’era nulla che i medici avrebbero potuto fare per alterare il decorso della malattia di Mike e impedirne la morte.

Visite. Gli inquirenti, però, hanno scoperto alcune stranezze relative a due visite in Veneto due settimane prima della tragedia, stando a verbali e documenti sequestrati. «Uno a Rivà e uno a Cittadella», spiega oggi l’avvocato Dal Ben. Una visita dal medico è stata richiesta da Michele per una serie di disturbi, ma in particolare per il trattamento di lividi alle gambe.

Per essere sicuri che i loro omologhi veneziani possano fare luce su queste indagini, i magistrati bolognesi hanno ora formalmente “consegnato” tutta la documentazione ai veneziani. “La famiglia – prosegue l’avvocato – non cerca a tutti i costi un colpevole ma una vera valutazione di quanto accaduto e portato alla morte”.

Michele Merlo Morte Causa
Michele Merlo Morte Causa

Nel caso della morte di Michele Merlo, ci sarebbe una persona di interesse. Dopo una lunga battaglia contro la leucemia, Mike Bird di Bassano del Grappa, 28 anni, è morto il 6 giugno a Bologna, in Italia. Quello che tutti, a cominciare dai genitori dell’artista, Domenico e Katia, vogliono davvero sapere è se il giovane può essere salvato o meno. Per competenza territoriale, il fascicolo aperto dalla Procura di Bologna è stato recentemente trasferito a Vicenza.

Il reato sarebbe omicidio colposo in relazione a pratica medica. Il dottor Bolognese e il dottor Vergato del pronto soccorso di Vergato erano stati esclusi dalle indagini della pm emiliana come possibili sospetti. Tuttavia, gli esperti che hanno eseguito l’autopsia affermano che era troppo tardi per salvarlo a quel punto.

Per ora potrebbe essere al vaglio della procura di Vicenza il comportamento del medico di famiglia di Michele a Rosà e la sua visita al pronto soccorso di Cittadella nel padovano il 26 maggio con dolore e un ematoma alla gamba prima che le sue condizioni peggiorassero a Bologna. Dopo aver atteso tre ore e aver scritto una mail alla medicina di gruppo di Rosà, ha deciso di partire.

Sulla morte di Michael Merlo è stata indagata la morte e la Procura di Bologna ha sollevato i medici del pronto soccorso che lo hanno accolto a Bologna e quelli che aveva precedentemente visitato all’ospedale del Vergato. È stata eseguita l’autopsia.

L’autopsia ha infatti rivelato che le condizioni del giovane erano già tali che nessun intervento avrebbe potuto salvargli la vita quando è arrivato in ospedale. Gli investigatori ei medici che stanno conducendo l’autopsia, tuttavia, non escludono la possibilità che se fosse intervenuto prima, si sarebbe potuto fare qualcosa di più per salvargli la vita.

Quando gli sono apparse delle placche in gola e ha avuto un’emorragia dal naso, accompagnata da mal di testa e mal di gola, appena quattro giorni prima della sua morte, le condizioni di salute di Michele Merlo hanno cominciato a peggiorare.

L’ospedale Vergato ha rimandato a casa il cantante con una diagnosi di faringite e gli ha prescritto degli antibiotici, poche ore prima del suo ricovero a Bologna.

Michele Merlo Morte Causa

Dopo è nata una nuova crisi. Michael Merlo iniziò ad avere convulsioni la notte seguente e fu portato d’urgenza all’ospedale Maggiore di Bologna, dove morì.

A quel punto, era troppo tardi perché qualcuno potesse salvarlo. Quindi, per restringere il campo, gli investigatori stanno ora esaminando cosa è successo nei giorni precedenti la scomparsa di Rosà.