Alberto Balocco Moglie

Alberto Balocco Moglie, Il trasferimento della produzione in via Santa Lucia in uno stabilimento di 70.000 mq nel 1970 è stato il risultato di un costante aumento della produzione.

Il primo spot pubblicitario di Carosello andò in onda in televisione nel 1975 e lo stabilimento fu ampliato nel 1987.

A partire dagli anni ’90, Aldo Balocco è stato assistito nella conduzione dell’attività dai suoi due figli, Alberto e Alessandra.

Alberto (soprannominato “Bebe”) si unisce ad Aldo come amministratore delegato. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nominò Aldo Balocco Cavaliere del Lavoro nel giugno dello stesso anno.

Alberto Balocco Moglie
Alberto Balocco Moglie

Le esportazioni di Balocco, che rappresentano il 14% del fatturato totale, sono distribuite principalmente in Italia, Francia, Germania, Spagna, Albania, Egitto e Stati Uniti. Negli ultimi 12 anni i ricavi sono triplicati a 185 milioni di euro.

Ovviamente non abbiamo idea di quali siano i beni personali di Alberto Balocco. Tuttavia, nel 2017, Balocco ha generato 185 milioni di euro di ricavi e ha avuto un patrimonio netto di oltre 56 milioni di euro. Cento delle persone più influenti del mondo sono state premiate dalla rivista Forbes quest’anno.

Per quanto riguarda il lato A del Natale, nessuno è più qualificato di Alberto Balocco per farlo. Ci incontriamo nella sua città natale di Fossano, dove è nato e cresciuto e dove oggi ha sede anche l’azienda di famiglia.

In una fredda sera di dicembre, mi saluta come se fossi un amico che non aveva ancora conosciuto, con la semplicità diretta e tutta sabauda di chi sa che la forma da sola non può sostituire la sostanza. Immediatamente, dopo una lunga giornata di lavoro, inizia a raccontarmi il suo piano, che è pieno di duro lavoro, dedizione e passione. Oltre a una miscela fantasiosa di vecchio e nuovo.

La sua carriera di chitarrista classico è stata interrotta da un insegnante empatico, quindi la sua prima esposizione alla musica è stata tutt’altro che ideale.

Per arrivare dove voleva andare, quel bambino determinato decise che la musica sarebbe stata una compagna di viaggio piuttosto che il percorso per arrivarci.

Durante gli anni del liceo ha avuto il suo primo vero incontro con la musica, che vedeva come una forma di distrazione, puro piacere e una sorta di massaggio rilassante per la mente.

La scrittura di canzoni e la musica impegnata erano al centro dell’attenzione in Italia in questo periodo, lontano da qualsiasi negligenza.

Alberto Balocco Moglie
Alberto Balocco Moglie

Tuttavia, Beppe Ghisolfi, vicepresidente nazionale dell’ABI e direttore del CRF, è stato informato di questo sviluppo sgradito mentre a Budapest “I Balocco occupano un posto speciale nel mio cuore.

Molti anni di lavoro con suo figlio Alberto e sua madre mi hanno permesso di conoscerli bene. Il mio cuore si spezza per la famiglia, a cui sono molto legato”.

Alberto Balocco, classe 1966, ha preso le redini dell’azienda di famiglia, che sta per compiere 90 anni, e pur innovando, rimane fedele ai fermi e solidi principi del passato, per i quali ogni mattina si sveglia con l’idea di creare un nuovo lavoro piuttosto che inseguire profitto per profitto. I risultati sono evidenti.

Quando si tratta di fare panettoni, colombe e altre prelibatezze, la sua azienda italiana Balocco ha fatto un salto incredibile negli ultimi anni. Dopo un rapido aumento delle entrate, è diventata il secondo attore più grande nei mercati della pasticceria e della colazione dell’anniversario, nonché l’azienda in più rapida crescita al mondo. Adriano Moraglio ha una profonda conoscenza della storia della sua azienda, della sua famiglia e della sua (volevo fare il pasticcere, editore Rizzoli).

Questo, nonostante tutti i preconcetti, è molto più avvincente e istruttivo di quanto potresti aspettarti. un ottimo punto di partenza per qualsiasi nuova attività di oggi. Il successo di Balocco e del suo leader si può riassumere in quattro parole: Sogno, Innovazione, Competenza e Onestà. Tutto è iniziato con un’intervista approfondita con GQ.

A partire dagli anni ’90, Aldo Balocco è stato assistito nella conduzione dell’attività dai suoi due figli, Alberto e Alessandra.

È il turno di Aldo di essere presidente e il turno di Bebe di essere amministratore delegato. Aldo Balocco è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel giugno 2010.

Alberto Balocco Moglie

Era il 1975 quando andò in onda il primo spot televisivo di Carosello, con testimonial di star come Heather Parisi, Vanessa Incontrada, i gemelli Kessler e Antonella Elia tra gli altri.

Gli spot televisivi per i dolci natalizi e pasquali hanno visto l’attore Cosimo Cinieri, che interpreta il “Mr. Balocco”, come protagonista delle loro campagne pubblicitarie dal 2008.