Tony Curtis Causa Morte

Tony Curtis Causa Morte, L’attore, nato Bernard Schwartz il 3 giugno 1925, ha avuto una carriera di attore lunga e di successo, apparendo in più di cento film. Si è formato come attore all’Academy of Dramatic Art di New York prima di fare il suo debutto a Hollywood nel 1949 come attore non protagonista in Baixaza.

Thief Prince (1954), seguito da Trapezio (1956), Chained (1958) e Spartacus (entrambi 1958) sono stati il ​​primo di tanti film che lo hanno reso una star nel mondo del cinema (1960).

Tony Curtis Causa Morte
Tony Curtis Causa Morte

A qualcuno piace caldo (1959), interpretato da Billy Wilder al fianco di Marilyn Monroe e Jack Lemon, è uno dei ruoli più famosi dell’attore.

Ha frequentato Marilyn Monroe e Natalie Wood ed è stato sposato sei volte, la prima delle quali è stata con l’attrice Janet Leigh, madre delle sue due figlie, Jamie Lee e Kelly Curtis. Era sposato con la modella Jill Vanderberg, che aveva 45 anni più giovane di lui.

L’attore Tony Curtis ha annunciato il suo ritiro dalla recitazione nel 2005, un anno dopo essere apparso in un breve episodio del CSI procedurale della CBS: NY. Per soddisfare un desiderio di lunga data di dipingere negli ultimi anni della sua vita. Uno dei principali grandi magazzini di Londra, Harrods, ha ospitato una mostra del suo lavoro nel 2008.

Jamie Lee Curtis ha una famiglia numerosa a causa dei molti affari di suo padre. Ha avuto altri cinque figli con le sue prime tre mogli, oltre a Jamie. Anche se è stata sposata sei volte, secondo Biography, non ha mai avuto un figlio da nessuna delle sue relazioni più recenti.

Tony ha avuto due figlie con Janet Leigh, che ha sposato tra il 1951 e il 1962: Kelly, nata nel 1956, e Jamie, nata nel 1958. Quando ha iniziato una relazione con l’attrice tedesca di 17 anni Christine Kaufmann, ha divorziato dalla moglie di sette anni.

Secondo Tony nel 2008, due anni prima di morire, la relazione fece naufragare la carriera in erba di Tony. C’erano titoli come “Tony è con un adolescente e i suoi figli piangono” nelle riviste di cinema “, ha detto. Tony ha sposato Kaufmann nel 1963 nonostante la disapprovazione del pubblico.

Dopo la nascita di Alexandra nel 1964 e Allegra nel 1966, Tony ha avuto altre due figlie con la straordinaria bellezza europea. Ma era finito entro un anno dal loro matrimonio. Ai fini della biografia, Allegra è nata dopo il divorzio dei suoi genitori e della sua matrigna..

L’anno successivo, nel 1968, Tony disse “sì” a un’altra donna, Leslie Allen, dalla quale ebbe due figli, Nicholas (nato nel 1970) e Benjamin (nato nel 1973).

Tony Curtis Causa Morte
Tony Curtis Causa Morte

Tuttavia, solo cinque dei sei figli di Tony vissero fino all’età adulta; gli altri due morirono giovani. Nicholas, il figlio maggiore di Tony, morì tragicamente nel 1993 all’età di 23 anni. Era l’unico figlio di Tony.

Los Angeles, California, 9 marzo 2011 – Per impedire che qualsiasi eredità passi ai figli di Tony Curtis, il testamento è stato suggellato. Secondo la televisione CBS, che aveva una copia del documento in cui l’attore apparso in “A qualcuno piace caldo” (1959) insieme a Marilyn Monroe afferma di riconoscere l’esistenza dei suoi figli, ma afferma di aver “volontariamente e con piena consapevolezza scelto di non provvedere a loro”.

Aveva 85 anni quando Tony Curtis è morto questa mattina presto nella sua casa di Henderson, Nevada (USA).

Dopo una serie di ricoveri dal 2006 per problemi respiratori e legati alla polmonite, è stato messo in coma da un infarto mentre dormiva.

“The Chained” (1958) ha ricevuto una sola nomination all’Oscar, ma l’americano non l’ha vinto. Nel corso del film, ha interpretato un razzista che è stato catturato da un uomo di colore e costretto a fuggire (Sidney Poitier).

Billy Wilder e Jack Lemmon hanno collaborato a “The Hotter the Better” nel 1959, in cui ha interpretato il ruolo di una donna, interpretando una donna al fianco di Marilyn Monroe.

Secondo l’American Film Institute nel 2000, questo è stato il film più divertente mai realizzato.’

Ad esempio, in “Spartacus” di Stanley Kubrick e “Rosemary’s Baby” di Roman Polanski, ha svolto un ruolo importante.

Divenne dipendente da droghe e alcol poiché non gli veniva più chiesto di esibirsi. Per la sua interpretazione del produttore David O. Selznick, è stata nominata per un Emmy nel film televisivo degli anni ’80 “The Scarlett O’Hara War”.

Il figlio dell’attrice relativamente sconosciuta Jamie Lee Curtis ha tentato di appellarsi alla decisione, ma senza successo. La star di “Spartacus” (1960) di Stanley Kubrick, Curtis, ha due figli dal suo primo matrimonio con l’attrice Janet Leigh: Jamie Lee Curtis e Kelly Curtis.

Tony Curtis Causa Morte

Ha avuto due figlie, Alexandra (1964) e Allegra (1965), con la sua seconda moglie, l’attrice austriaca Christine Kaufmann (1966). C’erano due figli, Nicholas (1971-1994) e Benjamin (1973-1994), dal matrimonio con Leslie Allen.