Martin Castrogiovanni Altezza

Martin Castrogiovanni Altezza, Era un membro della squadra vincitrice del campionato di Ghial Calvisano che ha vinto il campionato italiano nel 2005.

Quando ha firmato per i Leicester Tigers durante la stagione 2006/07, è stato nominato giocatore dell’anno Guinness Premiership.

Martin Castrogiovanni Altezza
Martin Castrogiovanni Altezza

Invece del nome “Castrogiovanni”, sceglie invece di avere la parola “Castro” ricamata sulla sua maglietta. Castrogiovanni, nato in Argentina, ha debuttato in nazionale l’8 giugno 2002, mentre era in tournée con gli All Blacks neozelandesi, e da allora si è affermato come membro regolare della nazionale italiana.

È stato durante la campagna del Sei Nazioni 2004 dell’Italia che è apparso in tutte le partite della squadra e, dopo la vittoria sulla Scozia, è stato premiato come giocatore più prezioso del gioco.

La sua tripletta è arrivata durante il tour estivo della squadra in Giappone nel 2004, evento estremamente raro nella posizione di attaccante in quel momento.

La vittoria dell’Italia per 13-6 nel Sei Nazioni sulla Scozia nel 2012 è stata l’ispirazione per il titolo di “Unico capitano delle 6 Nazioni imbattuto”, che usava per riferirsi alla sua prestazione come capitano della squadra.

Era arrivato al punto di rottura con la sciatrice Giulia Candiago, che aveva avuto una relazione a lungo termine con Martin ma si era conclusa poco prima del matrimonio.

È stato anche rivelato che Veronica Angeloni, una precedente concorrente del Grande Fratello e giocatrice di pallavolo professionista, era stata coinvolta in qualche modo.

Attualmente è fidanzato con l’attrice italiana Daniela Marzulli, secondo i suoi account sui social media (nella foto).

Nonostante non avesse mai giocato per l’Argentina, ottenne il passaporto e fu convocato in Nazionale italiana, dove si affermò rapidamente come uno dei personaggi più famosi della rosa, collezionando 119 presenze in totale.

Martin Castrogiovanni Altezza
Martin Castrogiovanni Altezza

Martn Castrogiovanni, insieme a Belén Rodrguez e Wanda Nara, è a capo della pattuglia argentina che appare alla televisione italiana, che dirigono. Inoltre è uno degli albicelesti più conosciuti del nostro paese.

Secondo molti che lo conoscono, Martn ha il corpo di un guerriero spartano e il cuore di una pepita d’oro. Inoltre, partecipa frequentemente a iniziative e cause di beneficenza.

Martn Castrogiovanni ha potuto indossare la maglia della nazionale italiana di rugby perché è nato da genitori italiani ed era cittadino del Paese in questione.

Tuttavia, ha iniziato la sua carriera nel rugby come oggetto di scena con il Club Atlético Estudiantes in Paraná, dove è nato e cresciuto. Quando approdò in Italia nel 2001, fu accolto dalla maglia del Calvisano che aveva indossato nelle cinque stagioni precedenti.

Lo sport lo ha affascinato in giovane età e inizia partecipando al basket prima di passare al rugby, che considera la sua vera passione nella vita.

Nell’anno 2015 riceve alcune notizie devastanti. Quando gli viene diagnosticato un cancro, gli restano solo sei mesi da vivere nel suo stato attuale.

È stato un bene che la massa si sia rivelata innocua, perché altrimenti la procedura avrebbe potuto fallire: “Molto probabilmente non sarei stato in grado di muovere il piede oggi se non mi fossi fermato.

Non volevo che mia madre o mia sorella dovessero andare in ospedale con me. Naturalmente non avevo paura, ma bisogna affrontare le proprie preoccupazioni se si vuole progredire.

Come detto in precedenza, Martin Castrogiovanni era noto soprattutto per il suo lavoro nell’industria sportiva prima di entrare a far parte dell’industria televisiva.

Nel 2006, ha raggiunto l’apice della sua carriera professionale mentre lavorava per il Leicester City in Inghilterra, ed è stato inserito nella Walk of Fame del rugby inglese.

Dal suo ritiro dal rugby competitivo nel 2016, ha fondato la Castro Rugby Academy, una scuola dove i bambini possono imparare lo sport del rugby attraverso l’esperienza pratica.

Per la prima volta nella sua carriera conduce diversi documentari televisivi nel 2012. Nel 2013 è invitato al Festival di Sanremo dall’organizzatore del festival, Fabio Fazio.

Martin Castrogiovanni Altezza

Le sue apparizioni a Ballando con le Stelle su Rai Uno nel 2016 e Amici Celebri nel 2019 sono solo due esempi dei suoi tanti talenti.

Durante il suo periodo come direttore d’orchestra, la sua collaborazione con Alessio Sakara è iniziata con la performance The Strongest su Dmax nel 2016, e da allora dirige Tu Si Que Vales con il direttore d’orchestra.