Vittoria Belvedere Oggi

Vittoria Belvedere Oggi, Vittoria Belvedere è stata in una sfilza di lungometraggi elogiati dalla critica nel corso della sua carriera di attrice di successo.

Lei e Enzo Iacchetti riprenderanno i loro ruoli sul palcoscenico e in produzioni televisive in futuro. Serena Bortone dimostrerà oggi per la seconda volta questo nuovo approccio.

Vittoria Belvedere Oggi
Vittoria Belvedere Oggi

Che ne dici di un paio di loro? I suoi ruoli televisivi più importanti sono stati in “Le ragazze di Piazza di Spagna” (1992) e “Crimini privati” (1993), entrambi ambientati a Roma.

“Il ritorno di Sandokan” è stata la sua prima apparizione in un lungometraggio nel 1996, ed è stata scelta da Pippo Baudo per co-condurre il Festival di Sanremo con Manuela Arcuri nel 2003.

In passato, Vittoria Belvedere ha parlato più volte delle condizioni di sua madre, il morbo di Graves.

In seguito a ciò, le fu consigliato di non avere più figli dopo il primo e di conseguenza finì per aver bisogno di un’operazione di emergenza.

La presentazione del 2019 di Caterina Balivo, “Vieni da me”, includeva l’attrice che discuteva di come ha affrontato gli eventi di quel periodo. Sono stata malata per molto tempo prima della nascita della mia prima figlia, Emma.

Vittoria Belvedere nasce il 17 gennaio 1972 a Vibo Valentia, in Calabria, e inizia a fare la modella all’età di tredici anni. Nonostante alcuni fallimenti, è riuscita a mantenere la sua carriera di modella per cinque anni.

Poco più che ventenne conosce Paola Petri, un’agente che vede in lei del potenziale come attrice e la spinge a fare della recitazione la sua professione a tempo pieno.

Questo ha segnato un momento spartiacque nella sua vita professionale.

Secondo i suoi successi successivi, la decisione di reclutarla era quella corretta.

Fu quando aveva nove mesi che la sua famiglia decise di trasferirsi in Brianza, dove l’attrice sarebbe cresciuta.

Ha sempre fatto affidamento sui suoi genitori per il sostegno, nonostante provenissero da origini povere. Non ha mai cercato di nascondere il loro stretto legame o il loro entusiasmo per la sua professione.

Il padre di Vittoria Belvedere era un muratore di mestiere, ma ha anche lavorato come governante nell’ospedale dove è cresciuta.

Nel corso della prima gravidanza di Vittoria scopre di avere il morbo di Graves, un disturbo che provoca un’eccessiva produzione di tiroide.

Di conseguenza, i medici sconsigliano vivamente di avere altri figli dopo la nascita del primo figlio. L’obiettivo di Vittoria per una famiglia numerosa è ancora vivo e vegeto e decide di realizzarlo avendo altri figli.

Vittoria Belvedere Oggi
Vittoria Belvedere Oggi

Ogni giorno passa senza incidenti fino a quando un giorno, durante le riprese, la sua tiroide inizia a muoversi e a fargli venire le convulsioni. Il suo corpo inizia a gonfiarsi, il suo collo inizia a scomparire e si sente come se fosse pronta a prendere fuoco.

Vittoria viene portata in ospedale dopo che la sua ghiandola tiroidea è scoppiata, rendendo necessaria un’operazione d’urgenza per riparare il danno.

Ho lasciato la sceneggiatura in ufficio, ma non l’ho fatto pensando alla malizia, che tu ci creda o no. Vado subito in studio e leggo la sceneggiatura per te. Grazie per la vostra pazienza. – Serena Bortone, ma non l’ho portato con me perché ero in ritardo.

Saliamo un minuto all’ultimo piano e te lo riporto il prima possibile. – Quando ha finito, mi ha gettato su questo divano”, ha continuato, riferendosi al copione che stava leggendo ad alta voce.

Scopre di avere il morbo di Graves, un disturbo della tiroide che porta all’ipertiroidismo, poco dopo la sua prima gravidanza. È devastata.

Il fatto che i suoi medici le sconsiglino di avere più figli dopo la nascita del suo primo figlio è il risultato di questa condizione.

Vittoria, invece, ignora i loro consigli e rimane incinta dell’ennesimo figlio. Emma è stata concepita in questo modo.

La malattia di Graves, la causa più comune di ipertiroidismo nelle donne, è stata scoperta da Vittoria Belvedere, conduttrice di Oggi è un altro giorno, mercoledì 9 marzo, quando ha scoperto di avere la malattia in passato.

A causa delle fluttuazioni ormonali e di un tipo di acne particolarmente grave, Belvedere si rese conto per la prima volta della condizione di cui soffriva.

Per chi fosse interessato a sentire cosa aveva da dire, è stata lei stessa l’attrice, che ha rilasciato un’intervista che è stata trasmessa in diretta dal salotto di Come to me.

La sua famiglia si è trasferita a Vimercate, in provincia di Monza e Brianza, quando lei aveva nove mesi, e da allora vive lì.

Vittoria Belvedere Oggi

Ha conosciuto l’agente Paola Petri, moglie del regista Elio Petri, all’età di 18 anni, ed è stata spinta a intraprendere la carriera nel cinema e in televisione da Paola.