Marina Ovsyannikova Età

Marina Ovsyannikova Età, La visione della guerra cecena ha riportato alla memoria i ricordi dell’educazione di Ovsyannikova in Cecenia, spingendola a iniziare a parlare contro Putin. Dopo tutto ciò che è stato detto e fatto, ha concluso che protestare vicino al Cremlino non era il miglior uso del suo tempo.

Marina Ovsyannikova Età
Marina Ovsyannikova Età

“In Ucraina, ciò che sta accadendo è illegale e immorale. C’è solo una persona che può essere ritenuta responsabile dell’ostilità della Russia, e quella persona è il presidente del Paese. L’individuo in questione è Vladimir Putin.

Mio padre, che è ucraino, e mia madre, che è russa, non hanno mai nutrito rancore l’uno verso l’altro in tutta la loro vita. Attraverso l’uso di questa collana, esprimo la mia convinzione che la Russia dovrebbe porre fine a questa guerra immediatamente affinché i nostri popoli si riuniscano.

Di conseguenza, sono imbarazzato nel rivelare che ho lavorato come attore di propaganda per Channel One negli ultimi cinque anni. Sono imbarazzato dal fatto che ho permesso che le bugie fossero trasmesse in televisione.

Per favore, accetta le mie scuse per aver permesso ad altri di trasformare i russi in zombi. Quando tutto è iniziato nel 2014, siamo stati attenti a non dire nulla. Quando il governo russo ha avvelenato Navalny, non abbiamo fatto un grosso problema.

Ci siamo seduti e abbiamo guardato mentre questa amministrazione atroce svolgeva i suoi affari come al solito. Il mondo intero ha chiuso un occhio su di noi. Inoltre, l’odore di questa battaglia fratricida si attarderà almeno per le prossime dieci generazioni, se non di più.

Noi russi siamo orgogliosi della nostra capacità di pensare in modo critico e di essere ben istruiti. Siamo gli unici che hanno la capacità di porre fine a questa follia. Scendi in strada ed esprimi la tua insoddisfazione. Non dovrebbe esserci nulla di cui aver paura. Non c’è modo che possano tenere tutti in un’area allo stesso tempo.

Marina Ovsyannikova è nata nel 1978 nella città ucraina di Odesa, ed è cresciuta lì. Oltre al suo lavoro presso Channel One Russia, è nota nel settore della produzione televisiva e cinematografica.

Marina Ovsyannikova Età
Marina Ovsyannikova Età

Marina lavora anche come produttrice televisiva, cosa che le piace. È arrivata all’attenzione del pubblico per la prima volta nel marzo 2022, quando ha accompagnato la presentatrice Ekaterina Andreeva in una trasmissione in diretta, sventolando uno striscione di protesta contro l’invasione russa dell’Ucraina, trasmesso in televisione in tutto il mondo.

Oltre ad essere una nota e rispettata redattrice e giornalista, Marina Ovsyannikova è anche un’imprenditrice molto ricercata. Ha identificato il suo stato civile su molte piattaforme di social media come “sposato”.

Sfortunatamente, non c’è traccia dell’identità di suo marito. Continua a leggere questo post per ulteriori informazioni sul suo modo di vivere, nonché informazioni sulla sua famiglia, che puoi trovare qui.

Marina Ovsyannikova, nata nel 1978 nella città ucraina di Odessa, si dice che sia una cittadina russa che attualmente risiede a Mosca. Inoltre, è madre di due figli, di 17 e 11 anni, ed è sposata con Igor Ovsyannikov, il direttore della rete televisiva Rt, da cui ha tratto il cognome, nonostante non ne abbia mai parlato in nessun caso. colloquio.

“Sono imbarazzato di aver fatto parte della macchina di propaganda del Cremlino”. Nel paese ucraino si verificano quotidianamente atti illeciti.

La Russia è un paese potente e il dovere di risolvere questa inimicizia ricade sulle spalle di una sola persona con una vocetta tranquilla nel deserto. L’individuo in questione è il presidente russo Vladimir Putin.

Crescendo, sono stato allevato da una famiglia mista di ucraini e russi che non hanno mai avuto rancore l’uno contro l’altro. Simbolicamente, i gioielli che indosso rappresentano l’importanza che la Russia metta fine a questo conflitto mortale nel più breve tempo possibile.

Inoltre, abbiamo la possibilità di ricominciare da capo in qualsiasi momento con i nostri vari gruppi di persone fraterne”.

Ha anche urlato: “Ferma la guerra!” in diverse occasioni. La notizia è stata letta ad alta voce sullo sfondo da Ekaterina Andreeva, che ha continuato a dire “No alla guerra”. Il messaggio è stato trasmesso per un breve lasso di tempo prima che il video fosse interrotto dalla stazione.

Ovsyannikova iniziò a prendere lezioni di nuoto con un istruttore locale quando aveva sei anni. Era una nuotatrice junior competitiva durante le scuole superiori e l’università.

Inoltre, era una delle migliori studentesse di Krasnodar.Il suo nuoto in piscina, secondo un’intervista, era ancora in corso. Per finire, la sua biografia su Instagram continua a menzionare le sue capacità di nuoto.

Marina Ovsyannikova Età

Affermi di aver nuotato su un fiume russo e sullo stretto turco, che si trovano entrambi in Russia.