Figlia Di Edipo E Giocasta

Figlia Di Edipo E Giocasta, Era responsabilità di Emone come fidanzata di Antigone recarsi a Tiresia per assistenza nell’individuazione della tomba della prigione di Antigone, ma era troppo tardi quando la porta si spalancò e si scoprì che il corpo era Antigone.

Figlia Di Edipo E Giocasta
Figlia Di Edipo E Giocasta

Dopo aver scoperto il cadavere di sua madre, Emone, figlio di Creonte, si impegnò impiccandosi. Anche Euridice, la madre di Emone, prese la decisione di porre fine alla propria vita, con grande sgomento e delusione di Creonte.

Risolvendo il mistero della Sfinge e sposando la regina vedova, Edipo sale al trono di Tebe e sua madre, la madre vedova della regina (che non aveva mai incontrato prima), sale alla posizione di regina consorte. Tutti i personaggi della storia di Antigone sono stati creati come risultato dell’unione tra lei ed Eteocle.

In questo tragico evento, i due fratelli Eteocle e Polinice, che avrebbero dovuto essere contemporaneamente a capo della città di Tebe, finirono per combattersi fino alla morte.

Una delle uniche differenze tra i funerali di Eteocle e di Polinice era che Eteocle fu cremato e posto a terra come “banchetto per cani e uccelli”, ma Polinice fu sepolta in un tradizionale luogo di sepoltura greco. La commedia di Eschilo “Sette a Tebe” è ambientata nella città di Tebe.

Alla fine, Forba, un pastore che udì le grida del bambino, lo salvò e lo portò da Polibo, re di Corinto, che riuscì a salvare il bambino dalla sua prova.

Figlia Di Edipo E Giocasta
Figlia Di Edipo E Giocasta

Sapendo che il re, che non aveva figli, avrebbe abbracciato il bambino che chiamava Edipo, che significa “con i piedi gonfi”, come dono degli dèi, il pastore fece i suoi affari come se niente fosse.

Edipo poté diventare più forte e più sano grazie all’amore che lo circondò negli anni. Un amico della sua età gli disse che Polibo e Peribea non erano in realtà Polibo e Peribea dopo tutto un banchetto un giorno.

Dopo aver udito tali parole, Edipo decise di andare dall’oracolo di Delfi per scoprire la verità, e ciò che vi scoprì fu devastante: non sarebbe mai dovuto tornare a casa, come gli era stato consigliato da un’antica maledizione.

Il loro disprezzo è stato espresso inviandogli le porzioni più vili della carne delle vittime sacrificali invece di offrire le loro condoglianze per la tragica morte del padre. Teoricamente, questo è ciò che gli hanno fatto Eteocle e Polinice, secondo altri.

In risposta, maledisse la sua prole, ei due fratelli si indignarono e iniziarono una battaglia per il controllo della città di Tebe.

Figlia Di Edipo E Giocasta

Dopo aver scoperto che “ha ucciso suo padre e sposato sua madre, gli ha cavato gli occhi e lo ha condannato a una vita per strada”, guida suo padre per le strade nell’altra tragedia di Sofocle, Edipo in Colono, dove appare anche lei (eseguito 38 anni dopo Antigone).