Patty Pravo Genitori

Patty Pravo Genitori, Nel 1978, Pravo è apparso nel famigerato programma televisivo italiano Stryx insieme ad Amanda Lear e Grace Jones. Durante ogni puntata dello spettacolo, Pravo ha cantato una canzone dal suo ultimo album, Miss Italia, che aveva appena pubblicato in quel momento.

Patty Pravo Genitori
Patty Pravo Genitori

Grazie al successo della canzone “Pensiero stupendo”, che ha raggiunto il numero 2 in Italia ed è una delle canzoni più popolari di tutti i tempi di Patty, l’album è diventato il secondo album più venduto nella storia d’Italia.

Un’altra delle canzoni dell’artista che ha raggiunto la top 20 quell’anno è stata “Autostop”, che è stata inclusa nell’album Munich Album.

Ha raggiunto la finale del Festival di Sanremo nove volte e ha ottenuto quattro riconoscimenti dalla critica. Questi riconoscimenti si aggiungono ad altri premi nazionali e internazionali, come il Premio Lunezia, che ha vinto per le sue esibizioni in due diverse occasioni (nel 2010 e nel 2014).

La morte è avvenuta all’età di 91 anni di Bruna Camporin, madre della cantante Patty Pravo. Era sposata da molto tempo con Aldo Strambelli e solo da poco si era ritirata insieme al marito.

Dopo aver evacuato il centro storico di Venezia e la laguna, negli ultimi anni aveva stabilito la sua dimora sulla terraferma, nel comune di Maerne di Martellago.

Nella chiesa parrocchiale di San Pietro, il giorno prima, alle tre del pomeriggio, si sono svolti i funerali. I genitori della cantante si erano trasferiti dalla casa che condividevano nel quartiere di Santa Maria in modo che potesse vivere con i nonni.

Patty Pravo si è trasferita a Londra per un po’ quando suo nonno è morto, e quando alla fine è tornata a Roma, ha iniziato a suonare musica con il nome d’arte di Guy Magenta.

La figlia della donna aveva il massimo rispetto per lei, e non era una di quelle celebrità che avevano un’entrata frettolosa negli occhi del pubblico.

Patty Pravo Genitori
Patty Pravo Genitori

La sua data di nascita era il 9 aprile 1948 ed è nata nell’atmosfera lussuosa ed eterea di Venezia. Ha iniziato la sua formazione formale iscrivendosi al Conservatorio della città, dove attualmente studia pianoforte e composizione.

All’inizio degli anni ’60, fu ispirata a lasciare Venezia e venire a Londra dopo essere stata esposta a un’ondata di nuova musica, tra cui rock e beat, che ebbe origine negli Stati Uniti e in Inghilterra. A Londra, si è trovata di fronte a una nuova realtà.

L’immagine di sua madre è la prima che mi viene in mente. “Mamma” Dopo quella che sembrava un’eternità, alla fine sono stato in grado di localizzarla e parlare con lei. La sua gravidanza è stata difficile e, dopo il parto, ha lottato con la depressione postpartum per un anno intero.

Poiché mia madre non era in grado di fornirmi il sostegno necessario, ho scelto di vivere con i genitori di mio padre.

Dopo che suo nonno le aveva regalato una bella villa alla periferia della città, si era risposata e poco dopo aveva avuto altri due figli.

La donna di 91 anni, vedova di Aldo Strambelli, aveva da tempo trasferito la sua abitazione in un luogo lontano dal centro storico lagunare.

In questo periodo si stabilisce a Maerne di Martellago. Da bambina risiedeva nel quartiere Santa Marta di Venezia, dove attualmente vivono anche i suoi genitori, ma i suoi nonni continuano a stabilirsi sulla terraferma.

In una recente intervista a Vanity Fair, la cantante, che ha festeggiato il suo 70° compleanno ad aprile, ha parlato candidamente della sua famiglia, in particolare dei ruoli che sua madre e sua nonna hanno nella sua vita.

Patty Pravo Genitori

Correva l’anno 1966, e Alberigo Crocetta era nel famoso Piper di Roma quando sentì per la prima volta Nic, come è amorevolmente conosciuta, cantare Sad Boy. Successivamente, ha iniziato a esibirsi sotto il nome di Patty Pravo.