Chalino Sanchez Morte

Chalino Sanchez Morte, Nel 1984, Chalino e Marisela Vallejos si sono sposati con una cerimonia privata e discreta dopo essere stati presentati l’un l’altro da Rosalba, cugina di Chalino.

Chalino Sanchez Morte
Chalino Sanchez Morte

Stavano aspettando il loro primo figlio quando si sono sposati e hanno avuto una seconda figlia, Cynthia Sanchez. Rimasero sposati fino alla morte di Chalino Sanchez nel 1992.

Nell’ABC World News. Stasera, oltre che sui giornali scritti sia in inglese che in spagnolo, si potrebbe trovare la copertura della sparatoria. Anche se non conteneva narcotici, l’unica canzone non legata alla droga di Chalino, che si chiamava “Nieves de Enero” e non conteneva riferimenti alla droga, iniziò a guadagnare popolarità.

Era necessario chiudere El Parral a Los Angeles alle 18:00, ovvero cinque o sei ore prima che avrebbe dovuto suonare.

Nello stesso anno Chalino è entrato illegalmente negli Stati Uniti e ha lavorato qui come lavoratore migrante. Dopo essersi trasferito dall’Oregon, si recò a Inglewood, in California, per trascorrere un po’ di tempo con sua zia.

I suoi amici affermano che oltre a vendere auto e lavare i piatti, si occupava anche di marijuana e cocaina. Ha anche fatto il lavaggio dei piatti. Inoltre, ha aiutato il fratello maggiore Armando a gestire un’attività di contrabbando di immigrazione illegale fornendo assistenza nell’operazione.

Il diritto delle vittime o delle persone che hanno subito un torto alla tutela del proprio nome e di altri dati è sancito sia dalla Costituzione, rispettivamente all’articolo 20, sia dalla legge generale sulle vittime, all’articolo 22, rispettivamente.

Poiché non gli è stato dato il nome “Carpetazo”, al fine di evitare che l’indagine venga messa a repentaglio, sono stati rilasciati maggiori dettagli in conformità con i termini dell’articolo 162 della legge sulla trasparenza dello Stato. Questo è il caso anche se la parola “Carpetazo” non è stata utilizzata.

Quando era un adolescente negli anni ’70, non aveva altra scelta che intrufolarsi nella nazione illegalmente. Alcuni altri hanno teorizzato che sia fuggito dopo aver usato un’arma da fuoco per porre fine al predatore sessuale che ha depredato sua sorella minore.

Chalino Sanchez Morte
Chalino Sanchez Morte

Dopo essere arrivato negli Stati Uniti all’età di diciassette anni, Chalino iniziò subito a lavorare nei campi. Fu lì che conobbe Marisela Vallejo Bolaos, una cittadina messicana originaria di Mexicali, che si trova nella Bassa California.

Prima di tornare in Messico, i Sanchez Vallejos si sono sposati e hanno accolto nel mondo Adán Sánchez Vallejo e Cintia Sánchez Vallejo.

Si dice che la morte di suo fratello Armando Sánchez, scoperto morto in un hotel, lo abbia ispirato a creare canzoni sulla criminalità organizzata. Il nome di Armando appare in una delle sue prime canzoni e la canzone descrive come questo evento lo abbia portato a scrivere queste canzoni.

Durante l’ultima esibizione di Chalino a Sinaloa (Messico), gli è stato consegnato un biglietto con una minaccia di morte ed era consapevole che il suo assassinio era imminente.

Gli era stato consigliato di non tornare a Cualicán in quel momento. Ma eccolo lì, sbalordito, a pochi secondi dall’inizio del suo straordinario successo romantico. Non posso fare a meno di sentirmi perdutamente per te. L’atto è stato compiuto il giorno dopo.

Sfortunatamente, la sua ascesa alla fama non durò a lungo. Il 15 maggio 1992 si recò a Culiacán, Sinaloa, per visitare il “Salón Verdolagas” e assistere a uno spettacolo lì. Durante l’esibizione, c’è stata una minaccia alla sua vita ed è stata persino registrata.

D’altra parte, “El Rey de los Corridos” ha continuato la sua esibizione anche se sembrava provare ansia nonostante si stesse esibendo. Non appena ha completato tutto, è andato in una residenza da solo e ha chiuso la porta.

Nel corso di oltre un secolo, i corridos sono rimasti una componente sempre presente della musica popolare messicana. Sulla base di queste canzoni, che descrivono storie di individui normali che hanno fatto cose straordinarie in modi ordinari, sono state prodotte leggende metropolitane relative all’attività criminale.

Chalino Sanchez Morte

Gli artisti di corridos sono responsabili della diffusione della leggenda di omicidi spietati, boss dei cartelli e massicci banditi. Le persone che sono al centro delle storie sono spesso quelle che pagano musicisti e cantautori per comporre ed esibirsi sulle loro vite. È abbastanza raro che un artista diventi il ​​fulcro di una leggenda a pieno titolo.