Fontana famiglia

Fontana famiglia: Oltre a questo, Fontana è stato Ministro degli Affari Europei di Giuseppe Conte quando quest’ultimo era Presidente del Consiglio. In passato ha ricoperto gli incarichi di Ministro della Famiglia e della Disabilità dal 1 giugno 2018 al 10 luglio 2019 e Vice Presidente della Camera dei Deputati dal 29 marzo al 1 giugno 2018. Oltre a che, ricopre il ruolo di Vice Segretario Federale della Lega, attualmente guidata da Matteo Salvini.

Fontana famiglia
Fontana famiglia

È stato il 26 febbraio 2016 che Matteo Salvini lo ha nominato vicesegretario federale della Lega Nord. Ha condiviso questo ruolo con Giancarlo Giorgetti durante il suo incarico in questo ruolo. L’8 luglio 2017 è stato eletto alla carica di vicesindaco di Verona.Alle elezioni legislative tenutesi in Italia nel 2018 Fontana è riuscito a conquistare un seggio alla Camera dei Deputati per la circoscrizione plurima del Veneto 2.

Ha ricoperto la carica di vicepresidente della Camera dall’aprile 2018 all’agosto dello stesso anno.

Si è laureato in Scienze Politiche all’Università di Padova , in Storia all’Università Europea di Roma e in Filosofia alla Pontificia Università “San Tommaso d’Aquino”. Attualmente lavora come pubblicista ed è iscritto all'”albo dei giornalisti”.

Fontana è tipicamente indicato come una figura “molto conservatrice”. Ha chiarito di essere contrario all’aborto (riferendosi anche ad esso) “le unioni civili e l’educazione sessuale “pro-LGBT” sono i fattori primari che contribuiscono al femminicidio nel mondo. Secondo quanto ha affermato, la Russia di Vladimir Putin” funge da punto di riferimento per gli individui che aderiscono al modello identitario della società.

La nobile famiglia Fontana, che annovera tra i suoi predecessori San Sabbino, martirizzato nel 304 sotto l’imperatore Massimiano e le cui reliquie sono venerate nel castello di Monselice, affonda così le sue radici. Le reliquie di San Sabbino si trovano a Monselice.

Suo fratello Egidio diede poi le leggi ai popoli ivi ridotti, ed egli fu l’autore della legge egidiana. Gallieto Fontana fu console di Padova nell’anno 421, e in quel momento i padovani decisero di costruire una nuova città a Rialto. Questa città doveva servire come asilo e rifugio per le persone afflitte che fuggivano dalla persecuzione delle nazioni barbare.

Senza ombra di dubbio, l’illustre famiglia odierna Fontana può far risalire la propria stirpe a questi due fratelli, che furono tra i primi abitanti di Venezia. Nella storia di Padova, il cavaliere Orsato, il conte Zabarella nella sua sala, e l’abate Gamurrini nel quinto volume della sua storia genealogica confermano questa notizia.

In poche parole Fontana ha pensieri ben definiti. Il giovane, classe 1980, originario di Saval, una periferia di Verona, ha iniziato la sua ascesa durante la festa di Bossi. Successivamente conobbe Salvini a Radio Padania. E con lui al suo fianco, ha scalato le vette.

Fontana famiglia
Fontana famiglia

Come capo del Dipartimento degli Esteri e come deputato della Lega, è ancora più deputato di Giorgetti. Fu lui a collegarlo inizialmente con Marine Le Pen.

E anche se mette da parte il suo apprezzamento per il “grande risveglio religioso” della Russia, non si può dire che Orban abbia fatto lo stesso. Il tasso di natalità è aumentato da 1,3 figli per donna a 1,6 figli per donna come risultato diretto dei suoi sforzi.

Ha già tre lauree alle spalle e sta lavorando alla sua quarta. Tommaso D’Aquino è stato l’istruttore durante tutto il processo. Riguardo al tema della non avere figli, ha scritto per noi un libro intitolato “La culla vuota della civiltà”. Insieme all’ex banchiere Ettore Gotti Tedeschi, furono loro i responsabili dell’inizio della crisi.

Salvini gli fu fedele all’altare, come testimone di nozze, nonostante fosse sposata secondo il rito cattolico latino. Oltre ai ruoli di Primo Ministro per la Famiglia e la Disabilità e poi per gli Affari Europei, ha anche presieduto i tribunali di Bruxelles. In Europa è amico dei membri dell’AfD dalla Germania e degli “amici” di Golden Dawn dalla Grecia.

Secondo un articolo apparso su Repubblica, Lorenzo Fontana trascorse l’infanzia in un pub a Saval. Saval è lo stesso quartiere che Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli, chiama casa. Entrambi i suoi genitori hanno iniziato a lavorare in ospedale come addetti alle pulizie, ma alla fine sua madre è salita di grado per diventare un’infermiera e suo padre è diventato un tecnico.

Le cerimonie canoniche e tridentine sono state eseguite durante il matrimonio di Lorenzo Fontana ed Emilia Caputo. Emilia Caputo è stata una nota napoletana al Parlamento Europeo. Quest’ultima è un’antica cerimonia che si svolge in latino e segue l’usanza stabilita al Concilio di Trento nel 1570 e rimasta in vigore fino al Concilio Vaticano II negli anni ’60.

Fontana famiglia

Fr. Vilmar Pavesi, un preconciliaresacerdote, particolarmente vicino ai tradizionalisti cattolici e che a volte è citato come il “consigliere spirituale” di Fontana, officiò il matrimonio e officiò il matrimonio. Angelica è il nome del figlio della coppia insieme.