Piero sansonetti età

Piero sansonetti età: Ha iniziato a lavorare all’Unità nel 1975, prima come giornalista, poi come giornalista politico e caporedattore. È nipote del barone e studioso salentino Girolamo Comi e discendente dell’economista Antonio De Viti De Marco. Antonio De Viti De Marco era un economista. Tra il 1990 e il 1994 ha lavorato presso la stessa testata sia come vicedirettore che come co-editore.

Piero sansonetti età
Piero sansonetti età

Successivamente si è trasferito per alcuni anni negli Stati Uniti dove ha lavorato come corrispondente fino al 1996, quando è tornato in Italia e ha ripreso il suo precedente ruolo di condirettore. Dal 1998 ha lavorato come corrispondente ed opinionista, occupandosi principalmente di questioni politiche dell’Italia e di altri paesi.

Dopo aver terminato il suo periodo a Liberation, ha lavorato al lancio di un nuovo quotidiano di sinistra chiamato Gli Altri, che attualmente ha una tiratura compresa tra le 30.000 e le 40.000 copie. A seguito della distribuzione di due diversi numeri zero, il primo dei quali avvenuto a Roma il 4 aprile 2009 in concomitanza con la manifestazione nazionale della Cgil dal titolo “Futuro sì, ritorno no”, il n. 1 è stato reso disponibile il 12 maggio 2009. A causa di vincoli finanziari, la pubblicazione è cambiata in formato settimanale nel dicembre 2009 [5], ed è stata poi resa disponibile come quotidiano online con il nome Gli Altri Online – La Sinistra Quotidiana fino a quando 30 maggio 2014.

Successivamente si è trasferito negli Stati Uniti per un periodo di alcuni anni e lì ha lavorato come corrispondente fino all’anno 1996, a quel punto è tornato in Italia e ha ripreso il suo precedente ruolo di condirettore.

Dal 1998 lavora come inviato e opinionista, e le materie primarie che copre sono la politica italiana e internazionale. Sebbene sia stato direttore della rivista Liberazione del Partito di Rifondazione Comunista dal 2004 al 2009, non è membro del Partito di Rifondazione Comunista (RPC).

La nuova maggioranza del Partito, guidata dall’ex ministro Paolo Ferrero, ha deciso il 12 gennaio 2009 di rimuoverlo dalla carica di direttore della testata Liberazione. La sua rimozione è avvenuta quel giorno. In seguito alle vicende accadute con Gli Altri, ha fondato e oggi dirige la pubblicazione Il Dubbio.

Tuttavia, il 2 aprile 2019 Sansonetti si dimette dalla carica di caporedattore de Il Dubbio e gli succede Carlo Fusi. Secondo Il Fatto Quotidiano, la carica di caporedattore di Sansonetti è stata segnata dall’adozione da parte del quotidiano di una posizione troppo a sinistra e antagonista nei confronti del governo del Conte I. Carlo Fusi è stato scelto per riempire il vuoto lasciato da Sansonetti .

Successivamente si è trasferito negli Stati Uniti per un periodo di alcuni anni e lì ha lavorato come corrispondente fino all’anno 1996, a quel punto è tornato in Italia e ha ripreso il suo precedente ruolo di condirettore.

Piero sansonetti età
Piero sansonetti età

Dal 1998 lavora come inviato e opinionista, e le materie primarie che copre sono la politica italiana e internazionale. Sebbene sia stato direttore della rivista Liberazione del Partito di Rifondazione Comunista dal 2004 al 2009, non è membro del Partito di Rifondazione Comunista (RPC).

La nuova maggioranza del Partito, guidata dall’ex ministro Paolo Ferrero, ha deciso il 12 gennaio 2009 di rimuoverlo dalla carica di direttore della testata Liberazione. La sua rimozione è avvenuta quel giorno. In seguito alle vicende accadute con Gli Altri, ha fondato e oggi dirige la pubblicazione Il Dubbio.

Tuttavia, il 2 aprile 2019 Sansonetti si dimette dalla carica di caporedattore de Il Dubbio e gli succede Carlo Fusi. Secondo Il Fatto Quotidiano, la carica di caporedattore di Sansonetti è stata segnata dall’adozione da parte del quotidiano di una posizione troppo a sinistra e antagonista nei confronti del governo del Conte I. Carlo Fusi è stato scelto per riempire il vuoto lasciato da Sansonetti .

Dal 1979 è iscritto all’albo dell’Odg Lazio come professionista, e ha trascorso praticamente tutta la sua carriera lavorando nella sezione di reazione de l’Unità, quotidiano per il quale è stato prima vicedirettore e poi co-direttore direttore. Nel corso della sua carriera è stato direttore di Liberazione dal 2004 al 2009, Calabria Ora dal 2010 al 2013, poi è passato a Il Dubbio nel 2016. Nel 2019 è entrato a far parte della dirigenza de Il Riformista.

Piero Sansonetti è nato sotto il segno dei Gemelli il 29 maggio 1951 a Roma, dove risiede anche oggi. Il suo nome completo è Pietro, ed è noto nel panorama mediatico a livello nazionale per il suo lavoro di giornalista, scrittore e editorialista.

Piero sansonetti età

Dal 1979 è iscritto all’albo dell’Odg Lazio come professionista e ha lavorato per oltre tre decenni nella sezione di reazione de l’Unità, testata giornalistica di cui è stato prima vicedirettore e poi condirettore.

Nel corso della sua carriera è stato Direttore di Liberazione dal 2004 al 2009, Calabria Ora dal 2010 al 2013, poiè andato a Il Dubbio nel 2016. Nel 2019 è entrato a far parte del gruppo dirigente de Il Riformista.